Giugno

"Fuori dalla routine": di Gianni Di Gregorio

Recensione a cura di: Federico Carrapa

Ringrazio AIATL per l’opportunità datami. Per me un opera non deve solo essere bella ma deve suscitare emozioni come è accaduto con “fuori dalla routine” di Gianni Di Gregorio.

semplice ma allo stesso tempo armonioso. il piede di appoggio dalle piccole forme conferisce quel tocco di leggerezza ed eleganza, il verde ricorda il colore del manto erboso mentre l’apertura del vaso dalle generose dimensioni e l’interno color celeste come a simboleggiare la grandezza del cielo. nel mezzo ricavate nel legno delle farfalle piu’ grandi circondate da altre piu piccole che accostate al rosa e al bianco conferiscono delicatezza e bellezza caratteristiche proprio di questa piccola creatura. in sintesi e’ come guardare un bel dipinto.

Informativa Privacy
Copyright © 2021 A.I.A.T.L.