Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nascondi AIATL
  Associazione
  Spazio alle donne
  Concorsi
  Totem
  Tornitura Del Mese
Nascondi Rivista A.I.A.T.L.
  Anno 2018
Tornitura del mese NOVEMBRE 2018


Shells on The Waves

Di Luigi D'Amato



La scelta della tornitura che ci accompagnerà per questo mese è doppia, nel senso delle motivazioni, una si riferisce al pezzo l’altra al tornitore che l’ha realizzato.
la mia preferita è stata Shells on The Waves di Luigi D’Amato, un pezzo dalle molteplici caratteristiche positive, l’equilibrio delle forme, il bilanciamento di contrasto tra il corpo e la base, che si interfacciano perfettamente e la tecnica applicata di piercing, utilizzandola su due livelli raggiungendo degli spessori non facili da gestire, senza tralasciare una finitura priva di difetti
Perché ho voluto anche parlare dell’esecutore, perché Luigi è a tutti gli effetti un neo tornitore, una persona che trasuda passione e che l’ha portato, attraverso la ricerca, le prove e i fallimenti, a migliorare in maniera esponenziale in pochissimo tempo, e solo il tempo ci farà rendere conto di come potrà continuare a stupirci.
Mi permetto in calce a questo commento di segnalare che questo pezzo è stato selezionato dalla galleria Wood Symphony di Larisa Safaryan a Los Angeles.
Qui sotto il link diretto alla galleria:
https://www.woodsymphony.com/luigi-d-amato-ag-2018

Richard Coter



vasopier1



Qui il Link del suo topic di presentazione lavoro
____________________________________________________________________________________________________________________


Vi presentiamo il numero 5, Novembre 2018 della rivista online di AIATL

copertina_novembre


____________________________________________________________________________________________________________________


logo_1443697348_818559

Perchè l'associazione?


Una domanda semplice da porre,una risposta complessa da dare.

Potremmo iniziare dall’ovvio: perchè l’unione fa la forza.

Conosciamo bene le difficoltà che incontriamo quando dobbiamo spiegare le peculiarità di un oggetto tornito ad un possibile acquirente così come  ad un semplice  spettatore di una dimostrazione di tornitura.

Se desideriamo che la tornitura lignea acquisti una più vasta platea di persone interessate ed informate, non v’è altra possibilità che fornire motivi validi ed incisivi e i protagonisti di questa opera  di formazione ed informazione non possono che essere i tornitori, nel loro insieme.

Anche la mancanza cronica di documentazione in lingua italiana,sotto le diverse forme,potrebbe essere superata arrivando a pubblicare opere divulgative e tecniche, quando l’Associazione ne avesse la possibilità.

Evidente poi la possibilità di interscambi di vario genere,a livello internazionale, con altre associazioni che vedrebbero in un loro simile un interlocutore privilegiato,in grado di garantire quell’unità di intenti che esse stesse promuovono.

Sono solo alcuni degli esempi che possono giustificare l’esistenza di questa associazione e siamo certi che molte altre idee verranno suggerite,a partire da ora,da chi vorrà aggiungersi a noi avendo ben compreso l’importanza di poter contare ed in qualche modo di poter fare la differenza.
Nome Utente



Utente:

Password:




Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!