Notifiche
Cancella tutti

ABC  

Pagina 2 / 2
  RSS

giutor
(@giutor)
Estimable Member Soci
Registrato: 12 mesi fa
Post: 249
29/03/2020 10:59 pm  

Video e foto. questo ci vuole, e non solo delle opere finite ma bensì, e sopratutto, delle fasi della lavorazione. Una foto, o meglio un video, servono, a mio parere, più di 100 descrizioni scritte. 

Basterebbe filmare con il telefonino e poi "uppare" su youtube mettendo poi il link. Si creerebbe un database di notevole importanza.

 

 


RispondiQuota
Marco Del Gaudio
(@babbus)
Reputable Member Soci
Registrato: 12 mesi fa
Post: 646
30/03/2020 12:21 am  
Postato da: @roberto-cecconello
Postato da: @alebutteri
Postato da: @lorenzo

@babbus ci possiamo provare con una linea guida

 

Per la linea guida mi affiderei a Roberto. Sentiamo cosa ne pensa lui di questa idea di Marco. 😏 

Naturalmente è cosa positiva e fattibile;occorrerà circoscrivere la "zona operativa" di ogni argomento per evitare di creare un "mostro didattico".

Provate a darmi un esempio pratico e ci lavoriamo 😉 

Partirei con un elenco di chi può partecipare, poi un elenco dei termini da trattare, ma questi non posso suggerirteli io che non li conosco, poi a ciascuno viene affidato un compito di approfondimento che verrà inoltrato, a te o chi per te, visionato e corretto, dopodiché siamo a cavallo.. Non vorrai mica sobbarcarti tutto da solo!?! Sono o non sono un socio!? 😉 


RispondiQuota
Roberto Cecconello
(@roberto-cecconello)
Presidente , CD
Registrato: 12 mesi fa
Post: 987
30/03/2020 10:24 pm  
Postato da: @babbus
Postato da: @roberto-cecconello
Postato da: @alebutteri
Postato da: @lorenzo

@babbus ci possiamo provare con una linea guida

 

Per la linea guida mi affiderei a Roberto. Sentiamo cosa ne pensa lui di questa idea di Marco. 😏 

Naturalmente è cosa positiva e fattibile;occorrerà circoscrivere la "zona operativa" di ogni argomento per evitare di creare un "mostro didattico".

Provate a darmi un esempio pratico e ci lavoriamo 😉 

Partirei con un elenco di chi può partecipare, poi un elenco dei termini da trattare, ma questi non posso suggerirteli io che non li conosco, poi a ciascuno viene affidato un compito di approfondimento che verrà inoltrato, a te o chi per te, visionato e corretto, dopodiché siamo a cavallo.. Non vorrai mica sobbarcarti tutto da solo!?! Sono o non sono un socio!? 😉 

Non mi sono spiegato: non ho nessuna intenzione di sobbarcarmi il lavoro! 🤣 🤣 

L'esempio mi serviva per stendere le linee guida,dopodichè...linea ai soci.

Io direi che conviene,piuttosto che andare alla ricerca di termini (che poi magari non fregano a nessuno) stare attenti ai nuovi post;quando "salta fuori" un argomento/termine appetibile lo si estrapola,si assegna un "lavorante" che stende l'articolo,lo si revisiona e poi si pubblica.

 


Alessandro Butteri hanno apprezzato
RispondiQuota
Marco Del Gaudio
(@babbus)
Reputable Member Soci
Registrato: 12 mesi fa
Post: 646
31/03/2020 1:33 am  
Postato da: @roberto-cecconello
Postato da: @babbus
Postato da: @roberto-cecconello
Postato da: @alebutteri
Postato da: @lorenzo

@babbus ci possiamo provare con una linea guida

 

Per la linea guida mi affiderei a Roberto. Sentiamo cosa ne pensa lui di questa idea di Marco. 😏 

Naturalmente è cosa positiva e fattibile;occorrerà circoscrivere la "zona operativa" di ogni argomento per evitare di creare un "mostro didattico".

Provate a darmi un esempio pratico e ci lavoriamo 😉 

Partirei con un elenco di chi può partecipare, poi un elenco dei termini da trattare, ma questi non posso suggerirteli io che non li conosco, poi a ciascuno viene affidato un compito di approfondimento che verrà inoltrato, a te o chi per te, visionato e corretto, dopodiché siamo a cavallo.. Non vorrai mica sobbarcarti tutto da solo!?! Sono o non sono un socio!? 😉 

Non mi sono spiegato: non ho nessuna intenzione di sobbarcarmi il lavoro! 🤣 🤣 

L'esempio mi serviva per stendere le linee guida,dopodichè...linea ai soci.

Io direi che conviene,piuttosto che andare alla ricerca di termini (che poi magari non fregano a nessuno) stare attenti ai nuovi post;quando "salta fuori" un argomento/termine appetibile lo si estrapola,si assegna un "lavorante" che stende l'articolo,lo si revisiona e poi si pubblica.

 

AAzz..mi ero illuso..sono il Presidente...è giusto che lo faccia io..tocca a me...macchè!😂😂😂 Io quello lo vedrei più dopo, come aggiornamento. Intanto, x non creare un mostro enciclopedico come dici tu partirei con quelli di uso più comune..x dire..fino a poco tempo fa non sapevo che si chiamasse piercing quel lavoro fatto in quel modo..il probl è che se non sai come si chiama cosa vai a cercare?  Non ci saranno mica 1 milione di tecniche da trattare..uno comincia a leggere poi approfondirà x affari sioi..ma deve essere messo in grado di poter cercare..poi non so..benvengano altre proposte😉


RispondiQuota
Kermit
(@kermit)
Soci,CD
Registrato: 12 mesi fa
Post: 758
31/03/2020 9:17 am  

@babbus allora partiamo da lì come esempio 

Piercing! 

@roberto va bene?


RispondiQuota
Michele
(@micheleceolan)
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 150
31/03/2020 9:24 am  

roberto-cecconello

".... stare attenti ai nuovi post;quando "salta fuori" un argomento/termine appetibile lo si estrapola,si assegna un "lavorante" che stende l'articolo,lo si revisiona e poi si pubblica."

 

questa secondo me è l'unica cosa fattibile nel tempo, per la mia esperienza sui forum e le innumerevoli cose provate e naufragate

bisogna creare una sezione facilmente ricercabile per argomento e avere qualcuno che riporti le cose interessanti ( che già di per se non è facile, perchè lo devi sapere che sono interessanti)

le tecniche non sono moltissime ma ognuno ha la sua variante e quindi le cose da elencare sono e saranno veramente tante, la differenza sono sempre i particolari

insomma, un lavoro enorme

ciao
Michele


Roberto Cecconello hanno apprezzato
RispondiQuota
Marco Del Gaudio
(@babbus)
Reputable Member Soci
Registrato: 12 mesi fa
Post: 646
31/03/2020 10:22 am  
Postato da: @micheleceolan

roberto-cecconello

".... stare attenti ai nuovi post;quando "salta fuori" un argomento/termine appetibile lo si estrapola,si assegna un "lavorante" che stende l'articolo,lo si revisiona e poi si pubblica."

 

questa secondo me è l'unica cosa fattibile nel tempo, per la mia esperienza sui forum e le innumerevoli cose provate e naufragate

bisogna creare una sezione facilmente ricercabile per argomento e avere qualcuno che riporti le cose interessanti ( che già di per se non è facile, perchè lo devi sapere che sono interessanti)

le tecniche non sono moltissime ma ognuno ha la sua variante e quindi le cose da elencare sono e saranno veramente tante, la differenza sono sempre i particolari

insomma, un lavoro enorme

Il lavoro enorme è tassativamente da evitare per evitare naufragi. Vado nel pratico: tu! Hai un bel bagaglio di esperienza, quindi conosci un tot di tecniche. Bene, fai un elenco di quelle che ritieni interessanti, che verrà trattato come ho già detto. Il lavoro è enorme se lo fai da solo..


RispondiQuota
Michele
(@micheleceolan)
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 150
31/03/2020 12:30 pm  

prima di partire Marco bisogna avere le idee molto chiare

facciamo un esempio

immagine

questo è un mio pezzo dove ci sono un po' di tecniche

è bruciato scolpito martellato dipinto ..

prendiamo la bruciatura, basta una fiamma

ma da che fonte, minitorcia, bruciatore da campeggio, cannello piccolo, cannello grande, fiamma libera da legno,.... ( il risultato varia parecchio)

e quale legno legno reagisce come

e cosa faccio nel mentre?uso acqua, alcoool,...

e potrei continuare per molto ma è solo la mia tecnica

quindi non basta dire bruciare, bisogna andare nel minimo dettaglio

non basta dire scolpire, bisogna andare nel minimo dettaglio

 

mi sono spiegato?

 

ciao
Michele


Roberto Cecconello hanno apprezzato
RispondiQuota
Marco Del Gaudio
(@babbus)
Reputable Member Soci
Registrato: 12 mesi fa
Post: 646
31/03/2020 2:48 pm  
Postato da: @micheleceolan

prima di partire Marco bisogna avere le idee molto chiare

facciamo un esempio

immagine

questo è un mio pezzo dove ci sono un po' di tecniche

è bruciato scolpito martellato dipinto ..

prendiamo la bruciatura, basta una fiamma

ma da che fonte, minitorcia, bruciatore da campeggio, cannello piccolo, cannello grande, fiamma libera da legno,.... ( il risultato varia parecchio)

e quale legno legno reagisce come

e cosa faccio nel mentre?uso acqua, alcoool,...

e potrei continuare per molto ma è solo la mia tecnica

quindi non basta dire bruciare, bisogna andare nel minimo dettaglio

non basta dire scolpire, bisogna andare nel minimo dettaglio

 

mi sono spiegato?

 

Bravo Michele e approposito, ben tornato..non ti leggevo da un pezzo e ricordo che avevi da fare con la casa, se ricordo bene..tornando a noi e parlando di ciò che hai chiaramente esposto, ti faccio subito un esempio pratico (riporto dati di mia invenzione, cioè non estrapolati da libri o in rete..solo X fare un esempio) :

- bruciatura del legno -  

finitura che dà al legno un aria "vissuta" ....(ecc ecc)

Attrezzatura- pistola con bomboletta di ricarica (da Brico con pochi €)

Esecuzione- si passa a contatto con la fiamma ....(ecc ecc)

Difficoltà: alla portata di tutti

 

...questo è quanto..poi sta a te decidere. 

Servono buona volontà e serietà, penso che potrebbe essere qlcs di interessante..

...gli altri lettori che dicono? 


RispondiQuota
Roberto Cecconello
(@roberto-cecconello)
Presidente , CD
Registrato: 12 mesi fa
Post: 987
01/04/2020 10:07 pm  
Postato da: @kermit

@babbus allora partiamo da lì come esempio 

Piercing! 

@roberto va bene?

Per me va benissimo;si tratta già di un argomento molto corposo.

Chi se lo accolla?

😎


RispondiQuota
Pagina 2 / 2
Condividi:
Informativa Privacy
Copyright © 2020 A.I.A.T.L.