Vaso segmentato
 
Notifiche
Cancella tutti

Vaso segmentato

Pagina 1 / 2

Alessandro Butteri
(@alebutteri-grosseto)
Soci, CD, Tesoriere Admin
Registrato: 2 anni fa
Post: 414
Topic starter  

Continuo il mio percorso. Qualche problemino ancora ma sono molto soddisfatto.

Ho trovato qualche difficoltà nel centrare bene e questo ha portato uno sbilanciamento in tornitura. Bastava un po' più di spessore e avrei risolto. Così ho dovuto ubbidire ai compromessi e per questo la linea ne ha risentito un po'. Ma magari continuare su questa via....

Altezza totale 30 cm larghezza punto max 22 bocca vaso 13 cm

 .. (2 di 7)
 .. (3 di 7)
 .. (6 di 7)
 .. (7 di 7)

pierman hanno apprezzato
Quota
pierman
(@pierman)
Trusted Member Soci
Registrato: 2 mesi fa
Post: 59
 

Complimenti Ale ottimo lavoro molto bello 👍  vai cosi ce vai forte


Alessandro Butteri hanno apprezzato
RispondiQuota
Davide Massa
(@al-pumpa)
Estimable Member Soci
Registrato: 4 mesi fa
Post: 130
 

Vai Alessandro, continua così, bravo bel lavoro.

Ove tutti fuggono io vado.


Alessandro Butteri hanno apprezzato
RispondiQuota
Nicola Tonarelli
(@nicola75)
Reputable Member Soci
Registrato: 2 anni fa
Post: 589
 

Bravo Alessandro, davvero molto bello non me ne intendo niente di questa tecnica comunque i miglioramenti riesco a vederli e sono stati notevoli, continua così 😉👍


Alessandro Butteri hanno apprezzato
RispondiQuota
Roberto Cecconello
(@roberto-cecconello)
Presidente , CD
Registrato: 2 anni fa
Post: 1476
 

Bravo Alessandro 😉 

I miglioramenti tecnici sono evidenti e te ne rendo merito.

Secondo me,i problemi persistono a livello di sottigliezze (come la linea di spalla sfalsata rispetto al bindello chiaro: se fai quella campitura DEVE cadere sulla linea di spalla altrimenti otticamente hai due linee di spalla...sgradevole- e scusate le ripetizioni ma non si può spiegare altrimenti-)

Le altre incertezze sono : il piede un tantinello abbondante,il collo con il labbro che hanno curve incerte e,ma quì è forse più una mia ubbia,la spalla ingobbita..che su linee di parete tese, stona.

Dettagli...ma ormai su quelli devi lavorare ( con i legnetti colorati ormai hai superato il test 😉 )


RispondiQuota
Alessandro Butteri
(@alebutteri-grosseto)
Soci, CD, Tesoriere Admin
Registrato: 2 anni fa
Post: 414
Topic starter  

@roberto-cecconelloConcordo pienamente Roberto ma ho fatto due macroscopici errori. Uno, quello accennato. Ho sbagliato a centrare il pezzo sul piede. Questo ha comportato uno sbilanciamento e lo spessore del legno non è stato sufficiente a compensarlo in tornitura. Risultato: avevo quasi 1 cm su un lato e 3 mm sull'altro. Possibilità di recuperare l'errore: nulla!

Il secondo errore (mea culpa da dilettante) ho incollato gli anelli, dopo la riga bianca, con circonferenze un tantinello distanti. Questo ha costretto la linea ad un percorso meno sinuoso.

Per il resto pienamente d'accordo con te. Speriamo di essere come il vino dai, col tempo miglioro 🤣 


RispondiQuota
Bruno Bologni
(@brunino)
Reputable Member Soci
Registrato: 2 anni fa
Post: 764
 

bel lavoro Alesandro, si vede che ci butti l'anima e sicuramente arriverai ad ottenere il pezzo perfetto 😀 


Alessandro Butteri hanno apprezzato
RispondiQuota
lorenzo
(@lorenzo)
Reputable Member Soci
Registrato: 1 anno fa
Post: 788
 

I miglioramenti ci sono concordo con Roberto ma sei su una buona strada complimenti per il tuo lavoro


Alessandro Butteri hanno apprezzato
RispondiQuota
Marco Del Gaudio
(@babbus)
Reputable Member Soci
Registrato: 2 anni fa
Post: 951
 

E bravo Ale 😊..evoluzione e progressione sono lampanti..la linea è venuta obbligata, come hai spiegato e non mi entusiasma..probabilmente x i motivi “tecnicamente” ben spiegati da Roberto che mi ha costretto a riguardare più volte x capirne bene il significato.. ma alla fine ho capito e concordo pienamente, ma mi rendo conto della difficoltà del principiante nel “mettere a fuoco” tutte le fasi che successivamente verranno affrontate dove andranno a ripercuotersi le incertezze dell’inesperienza.. comunque grandi complimenti e incoraggiamenti 😉 🤗 


Alessandro Butteri hanno apprezzato
RispondiQuota
camillo fella
(@camillofella)
Reputable Member Soci
Registrato: 2 anni fa
Post: 583
 

A parte tutti i discorsi che ti hanno fatto, sono contento che il segmentato ti sta appassionando, si smentisce che il segmentato è solo taglia e incolla.

Complimenti.


Marco Del Gaudio hanno apprezzato
RispondiQuota
Alessandro Butteri
(@alebutteri-grosseto)
Soci, CD, Tesoriere Admin
Registrato: 2 anni fa
Post: 414
Topic starter  

 Grazie Camillo. Fosse anche taglia e incolla è comunque piuttosto complicato e occorre stare attenti a farlo bene. In effetti poi dopo va anche tornito quindi solo taglio e incolla non corrisponde alla piena verità (ma lo sanno benissimo anche quelli che dicono che è solo taglio e incolla....ma non facciamoci scoprire che lo sappiamo 😀 ). Per il resto si, Camillo. Mi sto divertendo. 😉 


Marco Del Gaudio hanno apprezzato
RispondiQuota
Corvo
(@corvo)
Eminent Member Soci
Registrato: 12 mesi fa
Post: 49
 

Capacità notevoli,coplimenti!

Che specie di legni ai usato.? A risentici Ciao.


RispondiQuota
Alessandro Butteri
(@alebutteri-grosseto)
Soci, CD, Tesoriere Admin
Registrato: 2 anni fa
Post: 414
Topic starter  

Grazie Antonio. Ho usato Iroko e Acero. 😀 


RispondiQuota
Kermit
(@kermit)
Soci,CD
Registrato: 2 anni fa
Post: 1093
 

Ottimo ale, anche a me piace pochi segmenti lunghi..

Infatti ho visto che Richard ha detto che è laminato, mi piacerebbe poi approfondire queste differenze... Comunque ottimo passaggio! Il prossimo sarà ancora meglio


RispondiQuota
Roberto Cecconello
(@roberto-cecconello)
Presidente , CD
Registrato: 2 anni fa
Post: 1476
 
Postato da: @camillofella

.... si smentisce che il segmentato è solo taglia e incolla...

 

Bravo CAmillo 😉 

Chi asserisce che il segmentato è solo "taglia e incolla" è privo di esperienza in materia oppure produce quei patchwork di legni assemblati alla "come viene viene" cercando di spacciarli per segmentati.

Come sottolineato correttamente da Alessandro non c'è margine d'errore;dal progetto al prodotto finito occorre padroneggiare disegno,falegnameria,tornitura in egual modo senza dimenticare la parte prettamente artistica.

Un banco di prova completo,non semplice da soddisfare 😉 


Marco Del Gaudio hanno apprezzato
RispondiQuota
Pagina 1 / 2
Condividi:
Informativa Privacy
Copyright © 2021 A.I.A.T.L.