Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nascondi AIATL
  Associazione
  Spazio alle donne
  Concorsi
  Totem
  Tornitura Del Mese
TOTEM


Dalla sua introduzione,questo termine ha generato molta curiosità; il che è esattamente ciò che noi, in AIATL, volevamo accadesse.

“ToTem” è l’acronimo di Tornitura Tematica e deve la sua genesi alla volontà di presentare un progetto che sia di incentivo all’espressività di un tornitore/tornitrice.

All’artista viene proposto un tema,lasciandogli la massima libertà di svilupparlo secondo quelle che sono le sue peculiarità di tecnica e pensiero.

Nell’edizione 2014,il tema proposto è ciò che può essere “visto” all’interno di un cubo di legno di misura prefissata ed è stato denominato “Cubovision”.

Questo tipo di rassegna non vuole rappresentare, come potrebbe essere erroneamente interpretato,una sterile parata di abilità tecniche ma bensì uno spaccato di quella che è, al momento,la realtà complessiva della tornitura italiana conosciuta.

Ovvero, oltre a quelle che sono necessarie conoscenze tecniche di base, il “ToTem” intende portare all’attenzione degli osservatori (siano essi valenti artigiani piuttosto che semplici amanti del genere) le diverse filosofie che animano l’approccio e il conseguente sviluppo di un comune progetto nell’ambito di una tornitura lignea, esplicitando una delle tante qualità della tornitura artistica.

Queste finalità spiegano anche perchè si acceda al “ToTem” esclusivamente su invito dell’apposito comitato,oltre che per diritto acquisito se si risulta vincitori in una delle due categorie del concorso “Un Bosco Italiano”.

Ecco allora che diventa importante un altro aspetto del “ToTem”:chiunque,a qualunque livello di abilità,può essere chiamato a farne parte.

Per avere questa possibilità occorre però che le opere siano viste;quindi pubblicate nei vari fori tematici,partecipate a mostre o mercatini.

In sostanza: fatevi vedere.

Potete anche inviare foto dei vostri lavori alla segreteria di AIATL per un semplice consulto: saremo felici di potervi aiutare.
Va da sè che un progetto di questo tipo non esaurisce la sua funzione nell’arco di poche edizioni,ma è stato pensato con un percorso nel medio-lungo termine; dovrà risultarne infatti un cammino in divenire, tale da rappresentare una sorta di “filo di Arianna” che congiunga un cosiddetto “anno zero” alle varie tappe temporali in cui verrà tratto un consuntivo.

Nelle intenzioni di AIATL ogni edizione del “Totem” dovrebbe venire documentata attraverso una pubblicazione; vari capitoli monografici che forniscano una breve biografia degli artisti coinvolti e, a corredo, una rassegna rappresentativa delle loro opere.
User Block



Utente:

Password:




Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!